Giovanna Menegazzi e Roberto Bergamaschi snc

contattaci

 

Apparato ligneo di quattro arcate della navata maggiore - XVII secolo - chiesa di Santa Maria del Carmelo - Venezia

Committente: Soprintendenza per i Beni Architettonici, per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico di Venezia e Laguna

Direzione Lavori: Soprintendenza per i Beni Architettonici, per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico di Venezia e Laguna

Restauro 2009

L’apparato ligneo della chiesa dei Carmini interessa l’intera navata maggiore.  Iniziato alla fine del XVI secolo fu concluso alla metà del XVII.  Al primo registro, tra intagli dorati, trova posto  un ciclo scultoreo rappresentante profeti e santi dell’ordine carmelitano, mentre il secondo è scandito da una teoria di telamoni entro cui sono collocati dipinti di epoca successiva.