Giovanna Menegazzi e Roberto Bergamaschi snc

contattaci

 

Cristoforo Canozi - 1473 - Coro ligneo - Cattedrale - Parma

Committente: Fabbriceria della Cattedrale di Parma

Direzione Lavori: Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico e Etnoantropologico di Parma e Piacenza.

Restauro 2005

Il 9 maggio del 1469 i Fabbriceri della Cattedrale commissionano a Cristoforo Canozi i primi 22 stalli del coro ligneo, successivamente ampliatosi in uno strettissimo giro di anni, sempre ad opera di Cristoforo e di uno dei suoi più stretti collaboratori, Pierantonio degli Abbati, a comprendere almeno i 40 stalli attuali. Parte integrante del rogito era una "immagine depincta" , ora conservata presso il Gabinetto disegni e stampe degli Uffizi.

Il coro, come in origine, è disposto nella zona absidale. Tuttavia nel sesto decennio del XVI secolo lʼarredo fu “voltato”,  con l’intento di “aprire le parti dinnanzi”, come recita  una ordinanza del Capitolo del maggio del 1564.  Per “amovendi… reponendi et reaptandi sedilia chori” viene pagato, nell’agosto del 1565, il Magistro Matheo de Fabiis.